Assenza di scritture obbligatorie: non sempre indice di lavoro irregolare

Assenza di scritture obbligatorie: non sempre indice di lavoro irregolare

La normativa prevista dal DPR n.1224 del 1965( T.U. delle disposizioni per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali) all’art. 20 prescrive, a carico dei datori di lavoro, l’obbligo di tenere delle scritture obbligatorie: libro matricola e libro di paga, inerenti ai prestatori d’opera alle loro dipendenze.

Leggi l’articolo su

Assenza di scritture obbligatorie, non sempre indice di lavoro irregolare (Cassazione civile sez. trib., Ordinanza 23 novembre 2010 n. 23727) :: Diritto & Diritti