Dipendente infedele bar: cassiera rubava i soldi dalla cassa

Grazie ad una telecamera nascosta piazzata davanti alla cassaforte dove custodiva gli incassi della giornata, il titolare del Bar Milano di Borgo Valsugana ha pizzicato una dipendente infedele che aveva l’abitudine di prelevare una settantina di euro al giorno dagli incassi, una sorta di mancia quotidiana che andava a rimpinguare il salario dell’ex cassiera.

Identificata grazie alla telecamera e denunciata per appropriazione indebita, la donna è stata condannata a un mese di reclusione e 200 euro di multa, ma dovrà anche risarcire almeno in parte gli ammanchi di cassa.

La curiosa vicenda è stata oggetto di un processo che si è celebrato a Borgo.

Leggi l’articolo

http://www.ladige.it/news/2008_lay_notizia_01.php?id_cat=4&id_news=108351