Dipendenti infedeli vigilanza: Metronotte supermercato a giudizio

Alterando i verbali di consegna, due dipendenti infedeli della societa’ ‘Metronotte Citta’ di Genova’ per tre mesi hanno intascato parte degli incassi della catena di supermercati ‘Lidl’ con sede nel capoluogo ligure che avevano l’incarico di raccogliere e portare in banca.

Per il reato di peculato in concorso, il pubblico ministero Patrizia Petruzziello ha chiesto stamani il rinvio a giudizio di due metronotte rispettivamente di 47 e 32 anni, entrambi genovesi.

……….

Continua a leggere su:

AGI News On – METRONOTTE INFEDELI RUBAVANO INCASSI SUPERMERCATO, A GIUDIZIO.