(Teleborsa) – Roma, 15 feb – Tassi in aumento per la Svezia, che deve far fronte alle crescenti pressioni inflazionistiche legate alla rapida crescita economica.

Per questo l’Executive Board della Banca centrale svedese (Riksbank) ha deciso di elevare il costo del denaro di 1/4 di punto all’1,5% dall’1,25% precedente.

FONTE

Finanza Repubblica.it.