L’AQUILA – La Regione Abruzzo utilizzerà un efficace sistema informatico per scoprire e sventare frodi comunitarie nell’ambito della gestione dei fondi comunitari: è denominato “Ims” presentato oggi all’Aquila in un convegno.

Servirà per monitoraggio delle frodi comunitarie per verificare somme pagate indebitamente sui programmi comunitari e quindi per scovare eventuali truffe, soprattutto in tema di assegnazione di risorse per la ripresa post terremoto, ambito quest’ultimo nel quale la guardia di finanza della provincia dell’Aquila ha sventato alcune truffe arrestando tecnici e imprenditori.

Continua a leggere su:

FRODI COMUNITARIE: REGIONE ABRUZZO UTILIZZERA’ SISTEMA IMS Abruzzo web il portale d’Abruzzo.