La programmazione delle attività per il 2011 è centrata sulla lotta alla criminalità nei settori economico e tributario.

Lotta sempre più serrata a comportamenti fraudolenti e criminali che, purtroppo, sembrano continuamente in crescita nonostante l’intensa azione di contrasto: è questo l’obiettivo principale della Guardia di Finanza che, con la circolare del 18 marzo scorso, la n. 149/INCC del Comando Generale, III Reparto Operazioni, ha diramato ai propri Comandi e ai Reparti il completamento della programmazione dell’attività di polizia economico-finanziaria per il 2011.

……..

Continua a leggere su:

Eutekne.info – Frodi e reati tributari nel mirino della GdF.