Le associazioni a tutela dei diritti civili esultano per la possibilità – riaffermata da una corte di appello – di valutare la costituzionalità del FISA Act. Lo spionaggio indiscriminato può essere contestato nei tribunali.

Roma – Il destino del discusso FISA Act sembrava oramai scontato con la dismissione delle istanze di trasparenza portate avanti dalle associazioni per i diritti civili, e invece la legge statunitense che garantisce impunità totale per le intercettazioni delle agenzie spionistiche finisce di nuovo nel mirino di American Civil Liberties Union (ACLU) e Civil Liberties Union (CLU) – entrambe fortemente intenzionate a confutare la costituzionalità della norma salva-intercettazioni.

……

Continua a leggere su:

PI: USA: intercettazioni di stato in tribunale.