Antifrode: assicuratori britannici sovvenzionano polizia antifrode

Antifrode: assicuratori britannici sovvenzionano polizia antifrode

Saranno 9 milioni di sterline, oltre 10 milioni di euro, le sovvenzioni che gli assicuratori britannici hanno accettato di stanziare per il finanziamento della polizia antifrode, un’unità completamente nuova che dovrebbe servire a tenere sotto controllo il fenomeno in aumento delle false denunce presentate dagli automobilisti alle compagnie d’assicurazione.

La divisione diventerà pienamente operativa a partire dal prossimo gennaio e si comporrà di 35 detective altamente specializzati, preparati ad affrontare un fenomeno che presenta costi sempre più salati per le società assicurative britanniche, stimabili in 2 miliardi di sterline all’anno, provocando un aumento medio di 44 sterline (circa 50 euro) a consumatore.

Per leggere l’intero articolo clicca qui