Sicurezza informatica: Cisco estende la sicurezza context-based

Sicurezza informatica: Cisco estende la sicurezza context-based al firewall più diffuso al mondo

Le innovazioni introdotte nel firewall Adaptive Security Appliance (ASA) di Cisco, TrustSec e Identity Services Engine (ISE) permettono alle imprese di “dire di sì” a più applicazioni e dispositivi per andare incontro alle esigenze dei propri dipendenti

Basandosi sulla propria consolidata architettura di sicurezza Cisco SecureX, Cisco sta ampliando la propria soluzione Cisco Adaptive Security Appliance – la piattaforma firewall maggiormente diffusa a livello globale – introducendo la nuova soluzione Cisco ASA CX Context-Aware Security.

Tale soluzione evolve la piattaforma ASA di là delle funzionalità offerte dai firewall “di prossima generazione”, offrendo una visibilità senza precedenti sulle minacce alla sicurezza e un controllo dell’accesso alle applicazioni altamente personalizzabile.

Cisco ASA CX consente agli amministratori di controllare quali dispositivi e quali utenti hanno accesso – e qual è il tipo di accesso – alle risorse di rete e a oltre 1.000 applicazioni e 75.000 micro-applicazioni.