Napoli, 8 feb. (TMNews) – Squadre investigative che possano unire il lavoro di intelligence bypassando le limitazioni e le diversità legislative dei singoli paesi.

E’ la proposta avanzata dal capo della polizia Antonio Manganelli intervenendo alla conferenza euro-africana.

L’idea delle squadre investigative comuni dovrebbe riunire i 68 paesi riuniti oggi nel capoluogo campano.

“Noi dobbiamo compensare con le nostre tecniche investigative quello che i nostri ordinamenti legislativi non leggono nello stesso modo. Le forze di polizia – ha aggiunto – parlano lo stesso linguaggio anche senza interpreti”.

FONTE

Sicurezza/ Manganelli: Creare squadre investigative internazionali – Cronaca – Virgilio Notizie.